Come fare per pagare l'imposta di bollo per la presentazione di un'istanza telematica?

Come pagare l'imposta di bollo quando presento un'istanza telematica?

Sulle istanze che prevedono “l’emanazione di un provvedimento amministrativo” deve essere apposta una marca da bollo da 16 €, così come previsto dal Decreto del Presidente della Repubblica 26/10/1972, n. 642 e dall'articolo 7-bis del Decreto Legge 26/04/2013

Per “apporla” devi semplicemente acquistare una marca da bollo destinata esclusivamente alla presentazione dell'istanza e comunicare allo Sportello Unico il relativo numero identificativo (seriale). Devi inoltre autocertificare che la marca da bollo in questione non sarà utilizzata per qualsiasi altro adempimento (articolo 3 del Decreto Ministeriale 10/11/2011).

Il numero identificativo (seriale) della marca da bollo è quello evidenziato in rosso nel fac-simile pubblicato in questa pagina!

Come pagare l'imposta di bollo quando ritiro il provvedimento finale?

Come previsto dal Decreto del Presidente della Repubblica 26/10/1972, n. 642 , è necessario l'acquisto di un'ulteriore marca da bollo di 16 € da apporre sul provvedimento finale che ti sarà rilasciato.

Grazie alla convenzione con l’Agenzia delle Entrate il Comune di Trento può operare come sostituto di imposta.

E' quindi prevista una voce di 16,00 € per l'acquisto della marca da bollo per il provvedimento finale tra gli oneri dei servizi online che la prevedono.

Il pagamento di tali oneri dovrà essere effettuato con le stesse modalità previste per il pagamento dei diritti di segreteria (in questo momento tramite bonifico bancario)

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Innovazione e smart city
Io sono: Cittadino attivo